SUP E TRIATHLON IL 7 OTTOBRE A SANT'ISIDORO

02 Ottobre 2018
(0 Voti)
Autore:  

 

Promozione dello sport, benessere e territorio: tre giorni di Triathlon a Nardò

 

Nardò (LE), il comune salentino famoso per i suoi luoghi incontaminati dove praticare sport, si appresta anche quest’anno a vivere un fine settimana dedicato al Triathlon, ma anche al benessere e al territorio. Si inizia il 5 e il 6 ottobre tra Nardò e Galatone: Santa Maria al Bagno, marina neretina, sarà la location del primo TRIATHLON CAMP AGE GROUP del Sud Italia. Un weekend all’insegna di allenamenti di nuoto, bici da strada e corsa coordinato da allenatori nazionali della FITRI - Federazione Italiana Triathlon. Il Camp è un raduno aperto a tutti i tesserati FITRI (provenienti da ogni regione), che prevede momenti di allenamento alternati con esercitazioni tecniche e didattiche oltre che teorici. Lo stesso sarà coordinato da Andrea Gabba, team manager di Age Group Italia e allenatore nazionale.

 

Il Camp è abbinato al secondo appuntamento del Trofeo Triathlon Silver “TERRA D’ARNEO”, che si terrà nella splendida baia di Torre Sant'Isidoro (marina di Nardò) DOMENICA 7 OTTOBRE DALLE ORE 11, dove si svolgeranno due gare di Triathlon, sprint e youth. La gara Triathlon sprint quest’anno sarà valevole come rank silver, mentre i giovani potranno gareggiare sulla distanza promozionale supersprint. Entrambe le gare sono valide quali campionati regionali individuali.

Triathlon Salento WEB

 

Torre Sant'Isidoro, baia splendida con sabbia bianchissima e fine, acque cristalline pochi km a sud di Porto Cesareo ed a circa 15 km a nord di Gallipoli. Il percorso ciclistico si snoda lungo la costa ionico-salentina in direzione del Parco naturale regionale di Porto Selvaggio, in un panorama unico ed un percorso tecnico ed esaltante. Si conclude con la frazione di corsa

 

 

A margine della manifestazione un fantastico legumi-party dedicato agli atleti. L’evento beneficia della collaborazione e il patrocinio del Comune di Nardò, rappresentato dal consigliere comunale delegato allo Sport Antonio Tondo e da Tony de Paola, presidente della consulta dello Sport. L’evento è patrocinato dall’Area Marina Protetta di Porto Cesareo e dalla Provincia di Lecce. La Seconda edizione del Triathlon neretino è caratterizzato da importanti momenti promozionali dedicati allo sport, nello specifico l’intento della Fitri e della Fisw (Federazione Sci Nautico e Wakeboard) è quello di avvicinare sempre più discipline differenti per collaborare ad una crescita regionale di sport meno noti.

 

 

Inoltre la Federazione Sci Nautico e Wakeboard con la sua delegazione pugliese e le associazioni aderenti, farà assistenza in acqua durante la manifestazione con l’utilizzo delle tavole di STAND UP PADDLE, e per tutti coloro che vorranno provare gratuitamente la disciplina del SUP, metterà a disposizione i suoi istruttori federali.

 

 

La gara è realizzata anche grazie alla collaborazione con altre associazioni. Fra queste “Scisar” di Arnesano (Scuola Cinofila Italiana Soccorso Acquatico e Ricerca), Freebikers Motoclub di Tricase, Kayak CKCS e Kayak Salento. Gli ingredienti saranno sport, natura, enogastronomia, spettacoli, formazione, intrattenimento.

 

 

Top