I Campioni Italiani Assoluti 2019 di Sup Race e Paddleboard

11 Novembre 2019
(0 Voti)
Autore:  

La FISW è lieta di annunciare i campioni italiani assoluti 2019 di Sup Race e Paddlebord. In questo weekend al Cinghiale Marino di Andora abbiamo chiesto molto ai nostri atleti, i quali si sono dimostrati all’altezza delle nostre aspettative. Due giorni di gara impegnativi contraddistinti da alte prestazioni e grande sportività.

Leonard Nika ritorna a calcare la vetta del podio ed è il campione italiano assoluto 2019.
Claudio Nika, medaglia d’argento in questo assoluto, un giovane talento che ha dimostrato di poter gareggiare in qualsiasi condizione.
Filippo Mercuriali, con il suo bronzo, ha dimostrato che volere è potere.

Caterina Stenta, atleta dal forte temperamento che si aggiudica il titolo di campionessa a pieni punti.
Laura Dal Pont vice campionessa italiana, che nonostante la sua giovane età ha dato dimostrazione che l’età non conta.
Chiara Nordio e Cecilia Pampinella hanno guadagnato la medaglia di bronzo lottando con tutte le loro forze.

Nella sezione under 18 molte le rivelazioni:
Laura Dal Pont si attesta in prima posizione.
In seconda posizione troviamo piacevolmente una ragazza che ci lasciato a bocca aperta…Cecilia Pampinella.
Maria Laura Metta si attesta in terza posizione.

Promettenti sono stati anche i ragazzi, i quali hanno gareggiato al massimo delle loro possibilità.
Riccardo Rossi un giovane atleta che abbiamo visto crescere e diventare campione.
Filippo Alberti vice campione junior, un ragazzo a cui chiederemo molto in futuro.
Il brillante Giorgio Dal Pont che si guadagna la medaglia di bronzo, in un panorama di alto livello.

 

Per la categoria Paddleboard invece, Cornelia Rigatti, dopo aver gareggiato in Europa raggiungendo grandi risultati, continua la leadership femminile in Italia.
Nicolò di Tullio, che nonostante le sue difficoltà ha dato grande dimostrazione di poter e voler gareggiare ad alti livelli.

Si chiude così, la stagione agonistica 2019, un percorso fatto di crescita e di soddisfazioni.

 

“Ringraziamo tutti i Club che hanno creduto nel nostro progetto, tutti gli atleti, dagli amatori agli agonisti, che ci hanno seguito in giro per l’Italia, tutti gli operatori di sicurezza che hanno garantito la salvaguardia dei partecipanti, i giudici Federali Giuseppe Cuscianna, Giovanni Antonacci, Roberta Gelao, Andrea Ostili, gli sponsor locali e Federali: Mercedes, Kappa, Decathlon e Frida Querida che credono nel nostro lavoro, ma soprattutto i Presidenti delle Asd affiliate che hanno dimostrato ospitalità e responsabilità, grazie davvero”- dichiara il Presidente FISW, Luciano Serafica.
“Crediamo in un 2020 molto produttivo e ricco di appuntamenti nazionali ed internazionali, siamo sicuri che la prossima stagione sarà molto più impegnativa ma anche molto divertente. Abbiamo chiesto molto a tutti ma siamo stati ricambiati con grande soddisfazione”- conclude Serafica.

Top