Stampa questa pagina

Surf Jam 2022 | Nimbus Surf Club | Marina di Pietrasanta | 16-17 settembre

14 Settembre 2022
(0 Voti)
Autore:  
Nimbus Surf Jam 3° Edizione, la manifestazione espositiva degli artigiani del surf da onda con la Toscana al centro. Surf Jam è evento dedicato non solo a tutti i surfisti che ne apprezzeranno le tavole e le onde, ma anche a tutti coloro che sono affascinati dal mondo del surf e sono curiosi di scoprire come vive il surf in Italia. L’occasione è il Surf Jam organizzato da Nimbus Surfing Club di Pietrasanta che quest’anno raggiunge la terza edizione e che tipicamente si svolge nella metà del mese di settembre che vede  questa stagione del 2022 particolarmente densa d’impegni a tema, visti per esempio i 25 anni appena compiuti dell’attività dello shaper “Dr. Ank” del fine settimana passato e dell’evento al “Surf Cove” di Livorno sincronizzato in agenda con Surf Jam, il cui svolgimento è Domenica 18 e che include la migrazione di tutti i partecipanti dall’evento in Pietrasanta. Saranno presenti i protagonisti dell’artigianato nel mondo surfistico italiano, dagli apri fila del movimento come Marco Rizzo (Alias Dr. Ank) e Michele Puliti di Ola Surfboards ai più giovani come Giulio di seasidesurfboards che a soli 20 anni si cimenta nella costruzione delle tavole da surf.  Tra gli “storici del surf sarà anche presente con le sue tavole “Franz Fiorentino” di Surfers Dean Milano, “shaper” di tavole da surf arriveranno da quasi ogni regione d’Italia come Maia shapes dalla Puglia o Skasurfboard dalla Sicilia. Ci saranno shaper anche da regioni e città ben lontane dal mare dove però la voglia di surf vive e si trasforma in tavole “hand made” come quelle di Filippo Forte da Cuneo. E quando parliamo di surf art ci riferiamo ad artisti che fondono la passione per il mare e le onde al loro estro e vena artistica, avremo ospiti performer del calibro di Riccardo Brotini, pittori, professionisti di altri settori con una forte passione per lartigianato, come Marta “Mersea” che con il suo brand produce delle sacche per trasportare le tavole da surf originali e ricercate. Incontreremo Natalia Resmini con le sue illustrazioni e pitture icona del surf femminile italiano. Saranno presenti Federica, Ivana e Alessandro che hanno fatto del recycle la loro espressione artistica e stendardo di ecosostenibilità. Saranno inoltre esposte le opere di Anna Stella Zucconi che con il famossimo skater Mattia Turco che hanno recentemete presentato nella Sala delle Grascie in Pietrasanta le loro opere nell’esposizione “inside inside”. Saranno inoltre presenti pittori come Marco Barsella e Sabrina di Swamisurfart che con stili diversi rappresentano il surf su tela. L’ecologia è chiaramente tra i temi delle due giornate. Sarà presente l’associazione “Sons of the Oceans” che presenterà il lavoro di ricerca sulle microsplastiche nel mediterraneo. Gli argomenti a tema poi saranno diversi e tra le righe di quelle tavole prodotte da appassionati e protettori dei mari sia per passione che per vocazione. Riguardo alla sostenibilità abbiamo inoltre gli artigiani di Gludamare, che realizza sculture di animali marini con parti di rifiuti straccai dal mare eCeranova SurfWax che ha scelto di usare la cera d’api, materiale eccezionale che, oltre ad essere naturale, è un ottimo modo per sostenere e monitorare il benessere delle api che a loro volta mantengono il benessere dell’ecosistema. Faranno inoltre parte delle due giornate iniziative di Surforall, adaptive surfing Italia a sostegno dell’inclusione sociale e sportiva.
 
Programma:
Venerdì 16 si partirà alle ore 13:00 l’evento inizierà con tutti gli espositori presenti (circa 13 produttori artigiani di tavole da surf, più skate, long skate, appareal da mare gioielli ed arte del riciclo, per un numero di 50 espositori). Alle ore 19:00 prima dell’inizio della musica live di Luca Battistini dall’aperitivo in poi, saranno consegnati i diplomi gli atleti (da 4 a 12 anni) della Scuola del Mare Nimbus (in totale quest’anno più di 300 nell’intera estate) che riceveranno i loro attestati direttamente dall’assessore allo Sport del Comune di Pietrasanta Andrea Cosci. La giornata sarà inoltre la prima per testare tavole da surf in mare visto l’arrivo di onde e delle varie tipologie di skate.


Sabato 17 dalle 10:00 alle 17:00 ogni “shaper” e le loro tavole verranno raccontati al pubblico fino alla presentazione del primo libro della giornata, quello di Veronica Cotugno, Istruttore ISA (International Surfing Association) di surf e scrittrice che racconta nel suo primo libro la sua prima estate al Nimbus post Covid. Segue nella presentazione il libro di Alessandro Dini (ex Presidente Federale di Surf, surfista e scrittore) che presenterà in anteprima assoluta il suo nuovo libro. Alle 19:00 ci sarà il “live painting session” dello street artist Ricky Brotini, un nome ed una leggenda nel campo del surf. Tra le attività della seconda giornata sono anche programmate le lezioni di surf di Nimbus Surf School in collaborazione con Surf Week. Dall’aperitivo in poi, la serata di sabato si concluderà infine con il concerto dei Magnetics” preceduti da “Amarillo Beach Band” dalle 20:00.

Domenica 18 infine ci si sposta a Livorno nella sede del Surf Cove, dove anche qui non mancheranno le sorprese insieme ad una session di
surf live shaping.